Home

Curriculum Vitae

Cos'è

Cosa serve

Video

Contatti

 

 

 menù

Esiti di Colpo di Frusta

 

 

Il colpo di frusta è una patologia in cui tipicamente si può instaurare un dolore neuropatico: i pazienti continuano a cercare un medico che possa risolvere la situazione ma non arrivano ad una soluzione soddisfacente. Spesso vengono etichettati come simulatori.

Una volta esclusa la possibilità di frattura vertebrale (complicazione temibile che va trattata dal neurochirurgo) si presentano vari tipi di evoluzione:

1)     A volte il paziente guarisce rapidamente con quello che viene prescritto in pronto soccorso e nei successivi trattamenti riabilitativi.

2)     Altre volte il paziente guarisce con terapie meno tradizionali tipo agopuntura, manipolazione vertebrale, terapia fasciale e quant’altro.

3)     In alcuni casi il paziente non guarisce perché si è verificata una lesione legamentosa (legamento sopraspinoso e interspinoso) a livello della colonna vertebrale. Con la proloterapia (vedi sito proloterapia.net)si riesce a provocare una riparazione dei legamenti.

4)     In altri casi il paziente si presenta con un dolore cronico cervicale, con alcuni movimenti della colonna ridotti e con diffusa sensibilità dolorosa a di tutte le strutture muscolari paracervicali. A livello  dei punti di uscita dei nervi sensitivi cervicali si possono rilevare delle minuscole strutture nodulari dolorose alla palpazione: si tratta di neuromi che si sono formati sul percorso del nervo sensitivo.  L’iniezione di soluzione glucosata a questi livelli può determinare una rapida risoluzione della sintomatologia con la scomparsa dei neuromi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

Dr. Giuseppe Ridulfo - Comunicazione all'Ordine dei Medici di Verona n.prot. 1729 del 07.10.2002