• Black Facebook Icon

Trigger Points - Neuroproloterapia

Aggiornato il: giu 8

I “trigger points” (punti grilletto), sono delle parti dei muscoli che per ragioni non ancora ben chiarite diventano facilmente irritabili e che se stimolati provocano un vivo dolore.

Generalmente il paziente non percepisce che l’origine del suo dolore può essere nel muscolo e la diagnosi può essere fatta solo da un medico esperto in questo tipo di valutazione che palpando il muscolo interessato riesce a stimolare un fascio muscolare molto doloroso e che pare staccato dal contesto di tutti i muscoli. Facendo questa stimolazione si riproduce il dolore tipico del paziente.

In questo tipo di patologia non si osserva quasi mai un coinvolgimento delle articolazioni o dei tendini.

La cura consiste in una infiltrazione del punto doloroso con anestetico locale o con delle opportune tecniche di stiramento localizzato del muscolo malato (il cosiddetto stretch and spray).




10 visualizzazioni

Rispetto delle linee guida

Il sito rispetta le linee guida nazionali in materia di pubblicità sanitaria, secondo gli artt. 55-56-57 del Codice di Deontologia Medica.

Le informazioni contenute in questo sito si intendono per un uso esclusivamente informativo, non promozionale e non sostitutive di una visita medica.

Dott. Giuseppe Ridulfo

Comun. Ordine dei Medici di VR

Prot. 1729 del 07.10.2002

P.IVA 01386850232

C.F RDLGPP50H22F257E