Dimentica il Mal di Schiena - Un percorso per capirlo e gestirlo


Una vera piaga sociale: parliamo di lombalgia o cervicalgia e non c’è adulto che almeno una volta non abbia sperimentato il mal di schiena, perfino io che sono esperto in riabilitazione posturale! Le cause possono essere diverse, derivare da problemi fisici pure credeteci o no psicologici, da traumi o da malattie vere e proprie. La prima cosa da fare è sempre quella capire e scovare l’origine del mal di schiena e soltanto dopo ricercare rimedi e trattamenti.


Molto spesso è sufficiente intervenire sullo stile di vita, imparare a muoversi, rinforzare la muscolatura, fare regolare attività fisica o perdere peso, in altri possono servire farmaci, rimedi naturali, massaggi, trattamenti e come ultima possibilità, che è quello che cerco sempre di far evitare ai miei pazienti, ricorrere a interventi chirurgici.


L’importante è non intraprendere cure Fai Da Te o consigliate da conoscenti, scegliere medicine che sono state utili a un amico, rivolgersi a operatori non qualificati o farsi massaggiare da chiunque, pensando che l’importante sia porre fine al dolore nella maniera più veloce possibile. Infatti, in questo modo, oltre a rischiare di peggiorare la situazione si finirà col rendere cronico il disturbo, senza trovare una vera soluzione al problema.


Ho pensato quindi a questo mini percorso fatto di post brevi e semplici che vogliono essere una breve guida per trovare il sistema di alleviare questi dolori, che incidono notevolmente sulla qualità di vita e, talvolta, diventano invalidanti. Per farlo mi sono posto le domande che tutti si fanno quando soffrono di dolori a questa particolare e importante parte del corpo: Perché mi viene il mal di schiena? Di che tipo è? In che cosa sbaglio? A quale specialista mi rivolgo? Che differenza c’è tra i diversi metodi per trattarlo? Quali sport mi possono aiutare?Durante lo Smartworking è peggiorata, come mi devo sedere? Quali farmaci o rimedi naturali è meglio prendere? Perché mi ritorna?


Ti interessa saperne di più? Allora ti invito a seguire la mia rubrica “Dimentica il Mal di Schiena”. Ogni settimana un approfondimento diverso per aiutarti a capire e affrontare meglio questo problema sociale che è come un’epidemia (basta con questo termine però...) che non malattia vera e propria e di certo, grazie al cielo, non è infettiva.


Inizieremo a fare sul serio dalla prossima settimana con: Scopriamo la Colonna Vertebrale

9 visualizzazioni1 commento